Le disposizioni normative alla base di quanto descritto nel prosieguo sono contenute nel Disciplinare sul trattamento di missione del personale dell'INFN del 30 Maggio 2018

Le missioni a carico INFN vanno richieste con congruo anticipo tramite il Portale INFN

portalemissioni
ANAGRAFICA E CREDENZIALI ACCESSO AL PORTALE INFN:
Quando ci si associa all'INFN, è necessario inviare il modulo anagrafica all’ufficio missioni; le credenziali di accesso al portale INFN verranno successivamente comunicate all'utente.

BIGLIETTI PER IL VIAGGIO:
I biglietti del treno devono essere acquistati tramite la convenzione TRENITALIA, accedendo all'area riservata del sito Trenitalia con apposite credenziali, create dall’ufficio missioni, che verranno comunicate all'utente.
Manuale utente Trenitalia

Per i biglietti aerei, marittimi, e per i noleggi auto deve essere utilizzata l’agenzia CISALPINA, accendendo dal portale INFN.
Info generali
Videotutorial
Manuale utenti
Contatti agenzia

I biglietti acquistati tramite queste convenzioni saranno pagati direttamente dal TIFPA.
Il costo di tali biglietti va comunque inserito tra le spese presunte nel modulo di richiesta missione e tra le spese effettive nel modulo di rimborso.

NB È possibile utilizzare un’agenzia viaggi diversa da quella convenzionata con l’INFN, le relative spese di prenotazione e di emissione del biglietto non verranno rimborsate se non in presenza di motivata urgenza o per impossibilità ad usare l’agenzia convenzionata.

IMPORTANTE:
Boarding pass e biglietti originali vanno consegnati all’ufficio missioni; nel caso in cui non vengano consegnati l’importo verrà addebitato al viaggiatore.

SCONTRINI PASTI:
Ricevute e scontrini fiscali sono rimborsabili quando si può evincere chiaramente che fanno riferimento a consumazione di pasti.
A partire dal 1° ottobre 2018, sono rimborsabili anche scontrini di generi alimentari (es. supermercato, negozio alimentari. ecc.).

Se lo scontrino riporta “reparto”, “varie” o simili saranno rimborsati al massimo 10,00 € al giorno, previa autocertificazione sulla tipologia delle consumazioni e l’importo sarà tassato.
Si rimborsano per intero gli scontrini non dettagliati nel caso in cui il gestore aggiunga dettaglio, timbro e firma.

ISCRIZIONE CONFERENZE:
vedi linee guida

Guidelines for conference fee payment

MEZZO PROPRIO:
E’ possibile inserire i dettagli della propria automobile nell'apposita pagina del portale missioni.
L’operazione è indispensabile per ottenere l’autorizzazione all'utilizzo del mezzo proprio.

PARTENZA DA LUOGO DIVERSO DALLA SEDE DI SERVIZIO:
Il luogo di partenza delle missioni è sempre POVO/TRENTO. In caso di luogo di partenza diverso, il rimborso delle spese di viaggio è ammesso se ne è dimostrata l’economicità.
In questo caso va fatta particolare attenzione nell’acquisto dei biglietti tramite agenzia; se la spesa sostenuta è maggiore della quota rimborsabile, la differenza sarà a carico del viaggiatore.
es.1: se abito a Padova e devo andare in missione a Milano, mi verrà rimborsata la tratta Padova-Milano solo se è più economica rispetto alla tratta Trento-Milano.
es.2: se abito a Bolzano e vado in missione a Verona, mi sarà rimborsata solo la tratta Trento-Verona, a meno che il biglietto acquistato non sia più economico.
Per tutti questi casi è indispensabile consegnare prova dell'economicità.

CHIUSURA MISSIONE:
Le missioni dovranno essere chiuse tramite portale e dovrà essere consegnata all’ufficio missioni tutta la documentazione inerente entro 1 mese dalla data di rientro.
Nel caso la chiusura missione non venga efettuata entro un periodo pari a 6 mesi dal rientro in sede, per le successive missioni non verranno accordati anticipi di spesa né prepagati tramite le agenzie di viaggio convenzionate.

PARTENZA IMPOSSIBILITATA:
Se per causa di forza maggiore o salute non è possibile partire, va inviato un giustificativo all’ufficio missioni e vanno fatti tutti i tentativi (per iscritto) con Trenitalia, Cisalpina e Hotel per recuperare quanto possibile. Il TIFPA coprirà quanto non rimborsabile, penali comprese.

ALIQUOTA TASSAZIONE:
Si prega di comunicare la propria aliquota IRPEF. Se non comunicata, per le spese soggette a tassazione verrà applicata di default l’aliquota del 20%. In fase di dichiarazione redditi sarà possibile fare il conguaglio.

ORARIO MISSIONE:
Gli orari di inizio e fine missione devono essere consistenti agli orari dei titoli di viaggio. I dipendenti devono inserire le variazioni al cartellino appena la missione è conclusa.

AREA CONTROLLATA:
In caso di dubbio contattare l’ufficio missioni.

INFORMAZIONI SPECIFICHE:

  - Missioni Italia


  - Missioni Estero